LUPAROUND 2020

/LUPAROUND 2020
LUPAROUND 2020 2020-02-22T23:52:29+00:00

Luparound ritorna anche in questo 2020!

Anche quest’anno siamo tornati con tre percorsi tutti da scoprire!

Il prossimo 24 Maggio 2020 a Raldon di San Giovanni Lupatoto (VR) presso il Centro Comunitario, S.C. LUPATOTINA organizza la manifestazione LUPAROUND 2020 in cui tutto il ricavato sarà devoluto in beneficenza a sostegno della ricerca contro l’Atassia-Telangiectasia.

Come l’anno scorso si propone un Lungo, un Corto ed un percorso adatto a tutti alla scoperta delle coltivazioni di fragole della zona, dove si potranno assaggiare i prodotti a km zero: ritorna alla grandissima FRAGOLANDIA!

  • Percorso randonnée: LUPAROUND 2020 “RANDONNÉE DEL QUADRILATERO” – km 200
  • Percorso mini-rando: 10° Memorial Mario Conti – “Magica Lessinia” – km 110
  • Percorso famiglie in bici – FRAGOLANDIA – km 10

RANDONNÉE DEL QUADRILATERO 2020 – km 200

Il Quadrilatero fu, tra il 1815 e il 1866, un sistema difensivo costruito dall’Impero austriaco nel Lombardo-Veneto, che si dispiegava su un quadrilatero i cui vertici erano le fortezze di Peschiera del Garda, Mantova, Legnago e Verona, comprese fra il Mincio, il Po, l’Adige e dal 1850 circa la ferrovia Milano-Venezia, tramite la quale erano garantiti i rifornimenti. Difficilmente aggirabile, ostacolava i movimenti di truppe nemiche nella Pianura Padana

Con queste opere, le ultime delle quali terminate nella primavera del 1866, Verona venne ad assumere la funzione di piazzaforte di manovra e di deposito principale del Quadrilatero, una delle più agguerrite “regioni fortificate” d’Europa, i cui capisaldi erano rappresentati dalle fortezze di Peschiera, Mantova e Legnago.

Il percorso:

Dal centro comunitario di Raldon si punta verso il primo controllo passando prima da Oppeano, poi da Isola Rizza e Roverchiara, da cui viene presa la ciclabile fino a Legnago. Quindi ci si dirige verso Mantova passando da Casaleone, Sanguinetto, Castel D’Ario e Castelbelforte. Da qui si prosegue senza fermarsi lungo la ciclabile che porta fuori Mantova, dove è situato il secondo controllo di giornata. Lungo la ciclabile del Mincio si giunge a Peschiera e si prosegue fino a Bardolino, dove al Becycle Bar ci sarà il timbro del terzo controllo. Continuando il viaggio si risale verso Cavaion lungo la strada panoramica e arrivati in zona San Pietro in Cariano ci si dirige verso Fumane e, al termine della salita della “Pendola” ci sarà il quarto controllo di giornata, guarnito da un rinfresco offerto dagli organizzatori. Giunti finalmente a Verona si presenta l’ultima asperità di giornata: le torricelle. Scesi verso Borgo Venezia ci si dirige verso Villa Buri, da cui si prende la ciclabile del lungadige che condurrà verso il luogo di partenza.

CODICE STRADALE: si richiede tassativamente l’utilizzo del casco ed il rispetto del codice della strada, soprattutto in materia di sicurezza. NON È UNA GARA.

File GPX percorso “magica Lessinia” 

10_MEMORIAL_MARIO_CONTI

10° MEMORIAL MARIO CONTI – “MAGICA LESSINIA” – km 110

Il percorso intermedio porta a scalare una delle più iconiche salite affrontate dal ciclista veronese: la Peri – Fosse, un’ascesa di 9.2 km e una pendenza media del 8.3%.

Il percorso:

Raldon – Pozzo – Verona – Chievo – Bussolengo – Rivoli Veronese – Peri – Fosse – Bellori – Verona – San Giovanni Lupatoto – Raldon

Partenza da Raldon direzione Verona. Raggiunta e superata Porta Nuova seguendo la circonvallazione interna alle mura si arriva a Ponte Catena, si percorre Lungadige Attiraglio, si attraversa l’Adige sul ponte della diga a Chievo per poi immettersi nella ciclabile fino a Bussolengo. Ancora ciclabile per Rivoli Veronese e ci si immette in Val d’Adige fino a Peri. Qui inizia la salita più amata dai ciclisti veronesi e non solo, km 9 con pendenza media del 8.3%. Allo scollinamento è organizzato il controllo, di fronte all’hotel OMBRA. Quindi si affronta la discesa lungo la stretta strada delle Barozze (da affrontare con molta cautela) per raggiungere Lugo. Quindi un secondo brevissimo strappo presso Novaglie e si scende verso San Michele, dove ci si immette in ciclabile sulla riva sinistra dell’Adige fino alla diga di San Giovanni Lupatoto, si attraversa il fiume e con la ciclabile delle risorgive si ritorna a Raldon.

CODICE STRADALE: si richiede tassativamente l’utilizzo del casco ed il rispetto del codice della strada, soprattutto in materia di sicurezza. NON È UNA GARA.

FRAGOLANDIA: FAMIGLIE IN BICI – km 10

Percorso guidato tra le colture delle fragole e le risorgive di Raldon adatto a tutti!!

Il percorso è per la maggior parte su strada sterrata ma assolutamente percorribile anche dai più piccoli. Si articola tra le piantagioni di fragole per visitare alcune aziende del territorio, con rinfresco lungo il percorso gentilmente offerto dai fragolicoltori di Raldon.

Partenza con guida dal centro comunitario di Raldon.

LUPAROUND 2020 …a spasso con i Lupi per non arrendersi all’Atassia Telangiectasia…

REGOLAMENTO DI MANIFESTAZIONE
Aperta a tutti gli enti: vige regolamento C.S.I.

  • RANDONNÉE DEL QUADRILATERO km 200
  • 10° MEMORIAL MARIO CONTI: Magica Lessinia km 110
  • FRAGOLANDIA: Famiglie in bici km 10

 

DOMENICA 24 MAGGIO 2020

RITROVO: dalle ore 6:00 a Raldon di San Giovanni Lupatoto (Verona) presso il Centro Comunitario in via San Giovanni Bosco n.8

PARTENZE: Alla francese.

  • percorso randonnée del quadrilatero km 200: dalle ore 7:00 alle ore 8:00
  • percorso 10° mem. Mario Conti: Magica Lessinia km 110: dalle ore 8:00 alle ore 9:00
  • Fragolandia famiglie in bici km 10: alle ore 9:30

CODICE STRADALE: è obbligatorio il rispetto del codice della strada.

 

ISCRIZIONI: fino al 20 maggio 2020, on-line al costo di €10,00 per i due percorsi randonnée scaricando l’apposita modulistica disponibile sul sito internet www.sclupatotina.it, compilandolo e rispedendolo all’indirizzo email: presidente@sclupatotina.it

L’iscrizione è gratuita per il percorso Fragolandia: Famiglie in bici.

Non è prevista alcuna iscrizione obbligatoria per Fragolandia: Famiglie in bici.

 

Modalità di pagamento:

BONIFICO BANCARIO: intestato a S.C. Lupatotina, Intesa Sanpaolo, IBAN: IT13M0306909606100000064021, Causale: Iscrizione Luparound 2020, cognome e nome, data di nascita e Squadra di appartenenza, n. di tessera.

O in contanti presso Bike-Evo Via Monte Carega n.13 San Giovanni Lupatoto (Verona).

 

PREMI:

  • In natura all’atleta più giovane e più vecchio che avranno portato a termine uno dei due percorsi randonnée.
  • In natura alla squadra più numerosa iscritta.
  • In natura ad estrazione tra i partecipanti che avranno concluso la prova randonnée del quadrilatero.
  • In natura ad estrazione tra i partecipanti che avranno concluso la prova 10° mem. Mario Conti: Magica Lessinia.

BREVETTO: a tutti i partecipanti che abbiano concluso correttamente la randonnée del Quadrilatero e del 10° mem. Mario Conti: Magica Lessinia.

DOCCE E SPOGLIATOI: presso centro sportivo di Raldon.

 

FREE-PARTY: dalle ore 12:30 gentilmente offerto dall’Associazione Fragolicoltori della Pianura Veronese.

  • Risotto con le fragole
  • Porchetta alla brace
  • Frutta di stagione locale
  • Torta Fragolandia
  • Acqua e vino

Si richiede un’offerta libera

 

TUTTO IL RICAVATO DELLA MANIFESTAZIONE ANDRÀ DEVOLUTO A SOSTEGNO DELLA RICERCA CONTRO L’ATASSIA-TELANGIECTASIA

 

L’Atassia Telangiectasia è una malattia genetica rara che causa una severa disabilità e morte precoce, colpisce i bambini in tenera età e il suo decorso neurodegenerativo arriva si e no alla seconda decade di vita. La nostra missione insieme all’A.N.A.T. è quella di arrivare prima possibile ad una cura attraverso la ricerca per migliorare la qualità della vita di questi bambini e delle sue famiglie.

 

FLASH: Randonnée del Quadrilatero

Rievocazione storica di un sistema difensivo costruito tra il 1815 e il 1866 dall’impero Austriaco nel Lombardo Veneto che si dispiegava su di un quadrilatero i cui vertici erano le fortezze che noi andremo a toccare. Legnago-Mantova-Peschiera del Garda-Verona, queste le fortezze comprese tra il fiume Mincio, il fiume Po e l’Adige.

 

FLASH: 10° mem. Mario Conti: Magica Lessinia

Percorso intermedio tra quelli proposti ma di estrema bellezza. Tocca una delle salite più iconiche affrontate dal ciclista veneto: la Peri-Fosse, un’ascesa di 9,2 km con una pendenza media del 8,3%.

  • il percorso: Raldon direzione Verona, raggiunta e superata Verona Porta Nuova seguendo la circonvallazione interna alle mura si arriva a Ponte Catena, si percorre Lungadige Attiraglio e si attraversa il fiume Adige sul ponte della diga in località Chievo per poi immettersi nella ciclabile fino a Bussolengo e si arriva in località Rivoli Veronese seguendo poi tutta la Val d’Adige fino a Peri. Qui inizia la salita più amata dai ciclisti: la Peri-Fosse. Allo scollinamento è previsto il controllo presso Hotel Ombra.

Quindi si affronta la bellissima e tecnicissima discesa delle Barozze (da affrontare con cautela) e si arriva in località Lugo. Quindi un secondo brevissimo strappo presso Novaglie e si scende verso San Michele dove ci si immette sulla ciclabile sinistra dell’Adige fino alla diga di San Giovanni Lupatoto, si attraversa il fiume e con la ciclabile delle risorgive si ritorna a Raldon.

 

FLASH: FRAGOLANDIA Famiglie in bici

Percorso guidato per la maggior parte su strada sterrata ma assolutamente percorribile anche dai bimbi. Adatto in special modo alle famiglie, tra le colture delle fragole, le antiche risorgive e realtà agricole locali.

Verranno visitate le zone attive della produzione della fragola, lungo il percorso di circa 10 km verranno organizzati rinfreschi ed assaggi a km zero con Free-party finale.

Di seguito si possono trovare il volantino dell’evento, i moduli per l’iscrizione e le tracce in formato gpx per i due percorsi randonnèe.

Tracce dei due percorsi (GPX)

  • Percorso Randonnée Luparound 2020 “Per non arrendersi” (km 200) – scarica qui
  • Percorso Mini-Rando “10° Memorial Mario Conti” (km 110) – scarica qui

Per ulteriori info ed aggiornamenti consultare il sito www.sclupatotina.it a partire dal 1 febbraio 2020.